La créativité prend du courage /Creativity takes courage …

Lo diceva Enri Matisse ed è così dannatamente vero…È da un anno che ho creato il mio profilo su blogger, ho passato giorni a cercare il nome giusto, a disegnare il logo giusto, ho passato nottate a leggere i post di blogger straordinarie, piene di creatività e ingegno e in tutto ciò non ho ancora avuto il coraggio di mostrare la mia arte…di mostrare un po’ di me stessa.
Mi sento estremamente timida nel presentare ciò che faccio e che ho la presunzione di fare al mondo esterno che non fa parte della mia cerchia familiare e di amici….In fondo sono una semplice impiegata commerciale che ha la velleità di essere tutt’altro.
Ho passato la mia vita fin qui a mettere l’arte in secondo piano perché non mi sentivo abbastanza degna per lei…Così da adolescente ho scelto il “sicuro” liceo scientifico invece che il rischioso istituto d’arte e ho proseguito su questa linea fino adesso, quando si è trattato di mettere me stessa e la mia creatività al primo posto ho sempre fatto un passo indietro.
Oggi, e ho veramente paura a dirlo, ho scelto di essere coraggiosa e di mostrare ciò che mi piace e che mi piace fare. La società è in crisi, l’economia è in crisi, il mondo del lavoro è in crisi e io una volta tanto voglio fare invece che stare ad aspettare e guardare.
Spero che cominciate a seguirmi in questo mio percorso che non so dove mi porterà e che io riesca ad essere di incentivo e ispirazione per qualcuno.
Quindi si parte…                                                 
“Please be kind. I’m creative, so I’m fragile”

8 commenti:

  1. mi piace. viva la creatività e viva il coraggio! in bocca al lupo... vedrai che l'iniziativa e la voglia di fare verranno premiate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fioly! A presto su questi schermi allora...:)

      Elimina
  2. Mi rispecchio moltissimo nella tua descrizione, quindi per solidarietà e con la sicurezza che vedro' cose meravigliose, ti seguo con piacere!!!! Il tuo bunner è bellissimo, io in 2 anni non sono ancora riuscita a crearne uno decente!!!! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che bello, ho aperto il blog stamattina e ho visto 3 commenti e non me lo aspettavo proprio! Grazie per i complimenti sul banner e grazie per la fiducia! (tra l'altro mi chiamo Alessandra anche io :))
      Entro questo fine settimana vedo di darmi da fare allora! e intanto vado a sbirciare il tuo blog...baci

      Elimina
  3. Risposte
    1. ...le sorelle sono sempre sorelle...anche se putative! Grazie per l'appoggio che mi dai sempre. TVB!

      Elimina
  4. Thank you for your discription of ehat I am always thinking. Being raised in a family of 11 I ALWAYS felt this way and it has put my artistic talents to the wayside. Although I feel now like an artist I still question it. Daily. Sometimes I just feel as if I should give up this path. Thank you for the inspiration. Its nice to know I am not alone. Even in this big world. Hope you can come by my blog. No More Drama Boutique On Google blogs. Again, many thanks,Victoria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I am a newbie in the blog world and you've left me speechless! thank you! I will follow your blog with pleasure!

      Elimina

 

Welcome

La mia foto
Prendi una donna mediamente nostalgica, uniscila ad un uomo esuberante, condisci con un gatto viziato, mescola tutto in un paesello della provincia del torinese, Volpiano, ecco creato il “Clan delle Volpi”… La donna nostalgica sono io, Alessandra, e questo è il mio blog personale, dove prendo ispirazione, motivazione e dove condivido i miei esperimenti creativi. Sono felice di conoscerti e della tua visita e se mi lascerai un commento mi farai contenta!

Translate

Popular Posts

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. I contenuti dei post sono il frutto della libera manifestazione del mio pensiero, mentre quanto scritto nei commenti è di responsabilità dei rispettivi autori. Le fotografie e le immagini pubblicate sono di proprietà dell'autore o tratte da internet e valutate di pubblico dominio. Qualora il loro uso violasse i diritti d’autore, si prega di contattarmi affinché provveda a rimuoverle.

Visualizzazioni totali